Ruota il dispositivo per accedere correttamente ai contenuti del sito.

REPORT TOP 5 BROKER / VENUE

REPORT TOP 5 BROKER / VENUE

La Direttiva 2014/65/EU (Mifid II) e i relativi regolamenti delegati richiedono alle Banche che eseguono o trasmettono ordini per i propri clienti di rendere disponibili una volta l’anno, per ogni classe di strumento finanziario, informazioni relative:
• alle prime cinque sedi di esecuzione in termini di volumi negoziati;
• alle prime 5 controparti (broker) in termini di volumi negoziati
• alle operazioni di finanziamento tramite titoli in termini di volumi trattati;
• alla qualità di esecuzione ottenuta.

La normativa definisce la modalità con cui tali informazioni devono essere elaborate e rese disponibili ai clienti. In particolare, i report devono essere suddivisi per tipologia di clientela (retail e professionale) e facilmente accessibili tramite il sito internet della Banca.

Cassa Rurale Don Lorenzo Guetti BCC rende disponibile, tramite la presente sezione pubblica del proprio portale, le informazioni relative alla qualità di esecuzione degli ordini nonché i report sulle 5 migliori sedi di esecuzione (trading venue) e controparti di mercato (broker).
La Cassa ha utilizzato Cassa Centrale Banca quale unica controparte, per la reportistica si rimanda direttamente al link sul sito di Cassa Centrale Banca.
La Cassa ha espresso parere favorevole all’adesione al costituendo Gruppo Bancario Cooperativo avente come capogruppo la controparte Cassa Centrale Banca – Credito Cooperativo del Nord Est S.p.A.

a) Strumenti di capitale - Azioni
i) Fasce di liquidità in base allo scostamento di prezzo 5 e 6 (a partire da 2 000 contrattazioni al giorno)
· Prime 5 controparti - Cliente Retail 2017 (csv)

ii) Fasce di liquidità in base allo scostamento di prezzo 3 e 4 (da 80 a 1 999 contrattazioni al giorno
· Prime 5 controparti - Cliente Retail 2017 (csv)

iii) Fasce di liquidità in base allo scostamento di prezzo 1 e 2 (da 0 a 79 contrattazioni al giorno)
· Prime 5 controparti - Cliente Retail 2017 (csv)

b) Strumenti di debito
i) Obbligazioni
· Prime 5 controparti - Cliente Retail 2017 (csv)

ii) Strumenti del mercato monetario

c) Derivati su tassi di interesse
i) Future e opzioni ammessi alla negoziazione in una sede di negoziazione
ii) Swap, forward e altri derivati su tassi di interesse

d) Derivati su crediti
i) Future e opzioni ammessi alla negoziazione in una sede di negoziazione
ii) Altri derivati su crediti

e) Derivati su valute
i) Future e opzioni ammessi alla negoziazione in una sede di negoziazione
ii) Swap, forward e altri derivati su valute

f) Strumenti di finanza strutturata

g) Derivati su strumenti di capitale
i) Opzioni e future ammessi alla negoziazione in una sede di negoziazione
ii) Swap e altri derivati su strumenti di capitale
· Prime 5 controparti - Cliente Retail 2017 (csv)

h) Derivati cartolarizzati
i) Warrant e derivati in forma di certificati
· Prime 5 controparti - Cliente Retail 2017 (csv)

ii) Altri derivati cartolarizzati

i) Derivati su merci e derivati su quote di emissione
i) Opzioni e future ammessi alla negoziazione in una sede di negoziazione
ii) Altri derivati su merci e derivati su quote di emissione

j) Contratti differenziali

k) Prodotti indicizzati quotati (fondi ETF, note ETN e merci ETC)
· Prime 5 controparti - Cliente Retail 2017 (csv)

l) Quote di emissione

m) Altri strumenti